Tesseramento 2020

Event details

  • 24 Ottobre 2020
  • Tutto il giorno
  • Comacchio (FE)

In questo periodo, a causa del Covid, abbiamo dovuto rimandare il giorno del Tesseramento, che di solito si festeggia nel mese di Maggio, al 24 Ottobre. È stata una bellissima festa, anche se celebrata con tutte le restrizioni. Vedere le bimbe, tutte vestite eleganti, è stata un’emozione stupenda. Ci siamo ritrovate tutte alle 15.20 al Virgili. Noi grandi poi abbiamo appeso in Chiesa quattro cartelloni con quattro frasi del nostro Padre fondatore, Mario Maria Merlin:
-L’Oratorio è scuola di bontà
-L’Oratorio è l’esercito pacifico di Maria
-Nel volto di Maria il volto dell’Oratoriana
-La donna Cristiana è il fiore della virtù.

La funzione è iniziata alle 16:30 nella Chiesa del Rosario; è stata celebrata da Don Ruggero, e interamente animata da noi Oratoriane. Molto belle le parole pronunciate durante l’Omelia : “Le Oratoriane devono volersi bene, non essere egoiste, trovarsi e giocare all’Oratorio vivendo insieme Gentili e Sorridenti. Sfruttate i vostri talenti, e ricordate che ognuna di voi è importante e bellissima”. Dopo l’Omelia Don Ruggero ha benedetto le tessere, che ogni Oratoriana riceve e che sanciscono il suo impegno, e i direttori, che vengono regalati ad ogni primo tesseramento. All’Offertorio le bambine hanno portato molti doni: ad esempio una candela accesa, simbolo della Fede che illumina il nostro cammino, il giglio simbolo di purezza, delle rose profuma-ambiente, per sanificare con le virtù l’aria di Comacchio, e una barca con sopra delle colombine, simbolo delle Oratoriane strette all’Oratorio. Abbiamo poi regalato a Don Ruggero un libro per il suo 50^ anniversario di Sacerdozio. La Celebrazione si è conclusa con il canto a Maria e la distribuzione delle tessere, e per regalino, un portachiavi con le parole “Ave Maria”. Era previsto anche un piccolo rinfresco per festeggiare questo giorno così importante, il Tesseramento, in cui si rinnova ogni anno l’impegno ma, a causa delle ulteriori restrizioni, non abbiamo potuto farlo. Porto nel cuore le parole di Don Ruggero, con la volontà di metterle in pratica nel mio cammino. Quest’anno è stato il mio secondo Tesseramento, e mi è piaciuto di più, come un punto di svolta in questo periodo brutto e difficile. Nella speranza che tutto questo possa passare in fretta, preghiamo Maria affinché ci aiuti in questa situazione per rimanere unite e poter ritornare ad abbracciarci il più presto possibile.
Elena Fogli

error: Il contenuto è protetto !!