La bellezza della parola Oratorio

“ORATORIO”… Beh che dire…una semplice parola, ma con grande significato. L’ Oratorio e’ un amico ed e’ sempre presente e aperto in momenti di bisogno. Spesso la gente giudica in maniera negativa senza conoscere la realtà dei fatti, facendo discorsi inutili.Io ad esempio frequento l’Oratorio da otto anni, anni in cui ho rafforzato e migliorato amicizie con persone che inizialmente non conoscevo molto bene. Ricordo ancora tutte le risate fatte assieme e tutto il divertimento nell’organizzare giochi, scampagnate e attività…per non parlare di tutti quei copioni da imparare a memoria!!!
Alle riunioni di inizio settimana delle aiuto-animatrici non si riusciva mai a fare le persone serie, perche’ si rideva, scherzava.
E che dire delle partite di “palla battaglia” secondo me e’ il gioco preferito di ogni Oratoriana grande o piccola  che sia .
L’ Oratorio non  e’ solo un luogo dove si prega e  basta, (certo  quello non  manca) ma si  gioca, si canta, ride e si scherza.
Facciamo anche laboratori di manualita’, cucito, decoupage e tanto altro , anche se io non sono molto portata, forse perche’ non ho tanta pazienza , ma insieme alle altre un pochino sono migliorata.
Quel “posto” dove si possono incontrare le amiche , diventa o lo sara’ prima o poi un posto che si puo’ chiamare “FAMIGLIA” che non va a rimpiazzare  quella vera , ma secondo me e’ importante che ci sia .
Un consiglio che voglio dare a ognuna di voi e’ molto semplice, ma fondamentale…”cerca sempre di seguire la tua strada senza farti influenzare dagli altri, perche’ solo così riuscirai a essere pienamente te stessa”.

Karola  Ligorio