Ancora nessun commento

Terza Puntata: “A 30 anni sarai PADRE”

Sì, il giovane Mario decide. Che cosa? “Torno ai miei campi!”
Ma per varcare la porta di uscita deve passare da Don Calabria. Ed una sera finalmente… si fa coraggio e incomincia a salire la scala per raggiungere lo studio di Padre Calabria. Ma quale coraggio? Sale un gradino e ne scende due, ne sale un altro e ancora giù. Finché una voce tonante gli giunge come una saetta : ” Ti decidi, sì o no ? “. Padre Calabria aveva capito. A quel punto era necessario salire tutti i gradini e presentarsi.
Come può, appena ne è capace vuota il sacco e ne riceve solo una sentenza : “Va’, va’ ! A trent’anni sarai Padre!”. Sempre enigmatici i Santi, ma le loro parole sono profezia. Padre Calabria aveva capito che altra era la strada da battere per il giovane Mario perché nella sua Congregazione non poteva essere aiutato come si conveniva per la piccineria di molti. Un giorno allora lui in persona lo accompagna a Roma nella Casa San Giuseppe al Trionfale e lo affida ad un’altra Congregazione Religiosa, quella fondata da Don Luigi Guanella, oggi Santo.
Quando il Superiore Guanelliano scende in salotto per ringraziare chi gli ha donato questa nuova vocazione, il donatore è già sparito. Dunque, il giovane Mario sarà Guanelliano. Le difficoltà non mancheranno neanche qui, ma il traguardo sarà raggiunto e proprio secondo la profezia di Padre Calabria: ” Va’, va’! A trent’anni sarai Padre !”.
Si noti bene : non “sarai prete”, ma “sarai padre”.
Arriva l’anno 1941. Per il giovane Mario è il trentesimo anno di vita. Nella Congregazione Guanelliana, ispirata particolarmente al Sacro Cuore di Gesù – “Servi della Carità ” è il nome dei Congregati -, ogni ordinazione sacerdotale si celebrava in giugno, proprio nella ricorrenza della festa del Sacro Cuore di Gesù. Il 6 febbraio Mario compie trent’anni. In modo inatteso e inconsueto il Superiore Generale dà disposizione per una ordinazione sacerdotale che dovrà tenersi il giorno 8 marzo.
La disposizione sorprende tutti, ma tant’è: l’8 marzo 1941 il giovane Mario è consacrato Sacerdote.  Proprio in quel giorno egli concepisce nel suo cuore il  proposito di consacrare tutta la sua vita alla formazione della donna, cosa che si concretizzerà nove mesi dopo, l’8 dicembre, quando le prime tre Sorelle metteranno le basi della futura “Opus Mariae Reginae”.
Padre Calabria lo aveva detto: “A trent’anni sarai Padre!”

 

A cura di Sr. Carmela Picano

Invia un commento

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Il contenuto è protetto !!