Con grande gioia, anche quest’anno, giovani animatrici degli Oratori femminili, provenienti dalla Puglia, dal Lazio e dal Veneto, hanno colto l’occasione per vivere insieme quattro intensi giorni di incontro-scuola a Sutri (VT). Guidate dalle amatissime Sorelle dall’ Opus Mariae Reginae e da Padre Davide Gigliola ocd hanno riscoperto la sesta beatitudine di Gesù: “Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio”.
Durante questi preziosi giorni, tramite cineforum, giochi, momenti di riflessione e ascolto, hanno concentrato la loro attenzione sulla purezza del cuore, che indica non solo l’assenza di ciò che ci corrompe interiormente ma anche la pienezza della libertà e della gioia.  Scegliere di avere un cuore puro significa desiderare, in mezzo a tentazioni varie, la santità e amare infinitamente Dio per poter amare con maggiore dedizione il prossimo. Ad accendere ancor più nelle giovani questi desideri è stato l’inaspettato incontro con le Carmelitane scalze nel monastero di Ronciglione. I loro sorrisi e la loro gioia le hanno piacevolmente sorprese, e la loro totale donazione al Signore ha dato modo di sperimentare che davvero “solo Dio basta”.
Nell’ultima sera le giovani hanno dato spazio alla condivisione di canti e bans rappresentati nei diversi Oratori, cogliendo, inoltre, l’occasione per ringraziare le Suore che le hanno accolto amorevolmente nella loro “Oasi di pace”. L’incontro-scuola è terminato con una visita alla città di Bolsena, dove con uno spirito rinnovato, hanno ammirato le meraviglie del lago di origine vulcanica più grande d’Europa.