locandina fondi defFondi, 30 gennaio 2016

Carissime Oratoriane,

per ringraziarvi dei meravigliosi auguri che ci avete inviato volevamo rivivere insieme a voi tutte, le giornate del 25° trascorse a pieno ritmo con tanta serenità. Il giorno 23/01, verso le ore 18:00, abbiamo iniziato con il botto, ovvero con una bellissima celebrazione in Chiesa, in cui le animatrici hanno formato il coro e animato la Messa, conclusa con il discorso del Sindaco e della Sorella Maggiore. Parole davvero toccanti che ci invitavano a testimoniare ancora di più questa bellissima realtà della famiglia oratoriana. Subito dopo abbiamo proiettato un video sulla storia del nostro Oratorio con le relative foto e  le interviste fatte alle varie responsabili dell’Antenna, che hanno raccontato i vari ricordi e le varie esperienze passate in Oratorio. Inoltre affisso su una bacheca, c’era un cartellone in cui chi voleva, poteva scrivere un proprio ricordo legato all’Oratorio. Infine abbiamo consegnato dei ricordini: una chiave e un pezzo di puzzle con su scritto “sei tu la mia casa” tema portante del 25°. Ma quale modo migliore per suggellare il tutto se non con una buona pizza? Ebbene si, ci siamo recate con le Oratoriane di Itri  e Ceglie nel nostro Oratorio, mangiando, scherzando e ridendo, abbiamo ringraziato il Signore della fantastica giornata! Nella giornata del 24/01 abbiamo accolto tutte le Oratoriane con i relativi parenti nel nostro Oratorio addobbato a festa, illuminato dalle luci di Natale e da lanterne che segnavano l’ingresso, ma la cosa più bella era un 25 tutto illuminato formato da tanti piccoli lumini. La festa ha inizio con un energico canto fatto da tutte le Oratoriane grandi e piccine: “Scatenate la gioia, oggi qui si fa festa!”, seguito da una scenetta che vede come protagonisti due nonni alle prese con due nipotine che frequentano l’Oratorio. Quest’ultima andava a presentare a mano a mano ogni spettacolo:

  • Le bambine delle elementari hanno cantato a mo’ di zecchino d’oro, “il più grande motore”;
  • Le medie hanno eseguito una coreografia con ventagli, sulle note del Re Leone “Il cerchio della vita” e inoltre un canto con gesti “Come Gesù anche noi”;
  • Le animatrici hanno eseguito una coreografia con veli e nastri sulle note di Laura Pausini “Le cose che vivi” per enfatizzare l’amicizia che ci lega;
  • L’Antenna attraverso il linguaggio dei sordo-muti han reso giustizia alla canzone di Marco Mengoni “Credo negli esseri umani”, suggellato con il cartellone “l’amore ha vinto” per sottolineare che non siamo mai sole e che l’una da forza all’altra!

Successivamente  ringraziamenti, foto, torta a forma di casa, tanti auguri e un prosperoso buffet! Infine con lo stomaco pieno, abbiamo concluso la meravigliosa giornata fuori nel giardino, con le lanterne volanti illuminate, tutte in cerchio a guardare il cielo e le stelle ma soprattutto a guardare noi c’era Lui come sempre, la nostra guida che non ci abbandona mai.

La Corrispondente

Parisella Alessandra